venerdì 15 giugno 2018

Ma perchè?


La porta di ingresso al locale (a sinistra) è larga 130 cm ed apre verso l'esterno. La porta a destra è più bassa e più stretta (80 cm). E allora perché individuarla come porta di emergenza? Da dove fuggiranno i lavoratori, ove ci fosse bisogno?

lunedì 14 maggio 2018

Aggiornamento CSP e CSE, la scadenza del 15 maggio

Da domani, decennale dall'entrata in vigore del d.lgs. 81/2008, i coordinatori per la sicurezza abilitati prima del 2008 - ed in continuo esercizio da allora - dovranno esibire le 40 ore di aggiornamento per il secondo quinquennio.

Qui il post per l'aggiornamento del primo quinquennio.

lunedì 30 aprile 2018

Varese 4 maggio, cantieri edili per ordini professionali



Grande evento organizzato da ANACI Varese a Malpensafiere: il convegno sull'appalto manutentivo edilizio a questo link, con crediti formativi per amministratori, avvocati, ingegneri, architetti e commercialisti.
Alle 12, per parlare di cantieri edili con Burrelli e Moretti ci sarà anche il dott. Duccio Calderini, responsabile del Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro di Varese della ATS Insubria.
Per iscriversi, qui.

giovedì 26 aprile 2018

Professionisti (della loro professione)

Gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Torino, ormai un anno fa, hanno licenziato una “piccola guida” (90 pagine) sui lavori edili in condominio e la gestione della salute in sicurezza.  Dai lavori edili a occuparsi di sicurezza dei custodi il passo è – purtroppo – breve, ed ecco spuntare nel testo gli RSPP e i DVR, seppur mascherati dalle foglie di fico di due note a margine (pagg.22-23) che ricordano la vera legge, che non prevede né RSPP né DVR.

E’ certamente difficile da spiegare, se non ci sono riusciti a Torino neppure la Procura e le ASL nel 2009.
Ma noi eroicamente ci proviamo un’altra volta. Perché l’assemblea dei condomini non viene chiamata Consiglio di Amministrazione e l’amministratore CEO del condominio?

lunedì 16 aprile 2018

Varese 4 maggio 2018: ordini professionali riuniti

Un grande evento organizzato da ANACI Varese a Malpensafiere: il convegno sull'appalto manutentivo edilizio a questo link, con crediti formativi per amministratori, avvocati, ingegneri, architetti e commercialisti.
Per iscriversi, qui.

venerdì 16 marzo 2018

Asti, le ipotesi sul crollo del balcone



Da La Stampa, l'ipotesi del ponteggio appoggiato sul balcone poi crollato il 6 marzo.

lunedì 5 marzo 2018

Anticaduta in Campania, nuova normativa

Nuova normativa territoriale per la prevenzione delle cadute dall'alto: in Campania la legge regionale 31/2017 aggiunge l'art.53-bis alla legge regionale n.3/2007, per introdurre disposizioni per le prevenzione dei rischi di caduta dall'alto nelle attività in quota su edifici.
Un articolo di puntosicuro.it riepiloga i termini di legge.

mercoledì 21 febbraio 2018

Trasparenze

C'è un vetro, prima della fioriera.

sabato 20 gennaio 2018

Controlli acrobatici


La spettacolare immagine (da toscanaeventinews.it) è relativa ai controlli all'interno della cupola del Brunelleschi nel duomo di Firenze.
A Milano un intervento del genere potrebbe suscitare reazione da parte degli Organi di Vigilanza. E' un tema che riaffronteremo.

martedì 2 gennaio 2018

Piccola cronistoria della sicurezza in condominio


Dall'incontro Comune di Milano-ATS-ANACI del giugno scorso, una breve cronologia delle leggi sulla sicurezza in condominio.
Contro le fake news, e per augurare buon anno.

venerdì 22 dicembre 2017

Le nuove schede tecniche sul portale Giuffrè


Il portale CONDOMINIOeLOCAZIONE di Giuffrè ha messo online tecniche aggiornate alle più recenti novità sulla sicurezza in condominio. Il link è questo.

E buon Natale.

lunedì 11 dicembre 2017

lunedì 4 dicembre 2017

giovedì 30 novembre 2017

Ancora sul RAS e sul comunicato UPPI

Ne abbiamo parlato l'altroieri.
Un solerte lettore, che ringraziamo, ci invia questo link, da cui si evince che venti giorni fa, prima di accorgersi che "il RAS non esiste", UPPI interveniva sul tema tramite un proprio dirigente nazionale.
L'importante è avere le idee chiare.



martedì 28 novembre 2017

Ma il RAS esiste o non esiste?

Notevolissimo comunicato stampa di UPPI, dal titolo "Il RAS non esiste e nulla ha a che vedere con il registro dell'anagrafe condominiale", nel quale si afferma molto correttamente che il Registro Anagrafe Sicurezza (RAS, appunto) non esiste, che la Valutazione Condizioni di Sicurezza non è prevista dalla legge, e - un po' troppo entusiasticamente - che tutti i dati sulle condizioni di sicurezza delle parti comuni dovrebbero essere già in possesso dell'amministratore.
E giù ad elencare quali siano i dati da segnare sul registro di anagrafe: 14 serie di dati che sicuramente tutti gli amministratori posseggono, ricevuti dal costruttore o dal precedente amministratore. O no?


lunedì 20 novembre 2017

Piccoli lavori in copertura: parla ATS Città di Milano

Le slides dell'incontro del 15 novembre al CCP del Comune di Milano.
https://www.ciip-consulta.it/images/eventlist/Eventi2017/20171115-condomini/Saccu_e_Austa_15122017.pdf




lunedì 6 novembre 2017

Appuntamento al 15 novembre

Posti esauriti.

giovedì 26 ottobre 2017

In caso di insuccesso....

Come passare da un incendio di modesta entità a un incendio di vaste dimensioni. Stralcio da relazione sulla sicurezza di un condominio.

venerdì 13 ottobre 2017

venerdì 11 agosto 2017

La sicurezza in condominio condensata in una sola pagina

http://www.millescale.it/schema-agosto2017-millescale.pdf
CLICCA PER SCARICARE IL FILE PDF



mercoledì 26 luglio 2017

Save the date: 15 novembre

Prossimo seminario "Prevenzione in condominio e nella proprietà immobiliare" organizzato dal Comune di Milano, presenti ATS e ANACI Lombardia: 
15 novembre 2017.
Segnatelo in agenda.

venerdì 21 luglio 2017

Idoneità statica volontaria?

Pare che il governo provi a introdurre il certificato di idoneità statica come norma inizialmente volontaria: questa è la fonte della notizia.

Il nostro parere è qui.

mercoledì 12 luglio 2017

Obbligo di sorveglianza sanitaria per i custodi? ATS Milano risponde


Dal seminario "Prevenzione in condominio e nella proprietà immobiliare" organizzato dal Comune di Milano, presenti ATS e ANACI Lombardia, l'intervento dell'ATS Milano sulla sorveglianza sanitaria mai obbligatoria per i custodi soggetti al CCNL dei proprietari di fabbricati.

lunedì 10 luglio 2017

Crolli (e) certificati



RASSEGNA STAMPA – Crolla un condominio a Torre Annunziata, otto morti.
L’8 luglio La Repubblica pubblica un pezzo molto duro di Sergio Rizzo, che polemizza con l’esultanza di Confedilizia, qualche mese fa, alla bocciatura di un emendamento che voleva introdurre a livello nazionale il fascicolo del fabbricato. La resistenza dei proprietari, secondo l’autorevole giornalista, sarebbe dovuta – più che ai costi del “libretto casa” – alla volontà di non far emergere precarietà statiche che deprezzerebbero gli immobili esaminati.
Nel giro di alcune ore Confedilizia risponde con un comunicato, altrettanto duro,

giovedì 29 giugno 2017

Il nuovo lavoro occasionale

Vigente la nuova normativa sul lavoro occasionale, art.54-bis della legge 96/2017.
Il comma 3 di questo articolo richiede per la sicurezza del lavoratore l'applicazione dell'art.3 comma 8 del d.lgs. 81/2008, così equiparando il prestatore occasionale a lavoratore autonomo.

giovedì 1 giugno 2017

Disponibile testo aggiornato del d.lgs. 81/08


Il file in pdf del d.lgs. 81/08 aggiornato a maggio 2017 è scaricabile da questo link dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro (una novità di cui parleremo).

lunedì 22 maggio 2017

Le slides del seminario più importante di sempre



Dal sito web di ATS Bergamo:

mercoledì 17 maggio 2017

Se undici anni non sono sufficienti

Anno 2006: infortunio mortale in un cantiere in cui è stato omessa la nomina del coordinatore per la sicurezza.
Condannato in primo grado (2011) e in appello, come coordinatore per la sicurezza, il direttore lavori, anche in assenza di nomina.
La Corte di Cassazione (2014) annulla e rinvia alla corte territoriale, che nel 2016 conferma la condanna al direttore lavori perchè, anche se non era coordinatore, avrebbe assunto una posizione di garanzia di fatto.
La Corte di Cassazione, con sentenza n.22296 del 3 maggio 2017, annulla e rinvia nuovamente alla Corte di Appello per un nuovo giudizio, perchè "è mutata la posizione soggettiva del ricorrente, da coordinatore per la sicurezza ad assuntore di fatto della posizione di garanzia nei confronti del lavoratore deceduto. Può conseguentemente ritenersi violato il principio della correlazione tra l'accusa e la sentenza poiché non sono aggiunti [dalla Corte di Appello - ndr] agli elementi di fatto contestati altri estremi di comportamento colposo (nella stessa posizione soggettiva di coordinatore della sicurezza) ma è mutata radicalmente la posizione soggettiva rilevante per tutti i profili di colpa, generica e specifica."

Undici anni non sono bastati, nè per assolvere nè per condannare in modo inoppugnabile. Un essere umano viene stritolato da queste inadeguatezze.
Qualcuno ci rifletta, se è in grado.