domenica 9 agosto 2020

Superbonus: possiamo andare in vacanza

Dalla pagina 15 della circolare 24 dell'Agenzia delle Entrate di ieri, la frase che toglierà di mezzo moltissime domande sul recupero del 110%: superbonus solo per interventi sull'interezza dell'edificio. E finalmente possiamo dire buone vacanze a chi le fa.

martedì 4 agosto 2020

Regione Lombardia: "Sulle piscine avevamo scritto un'inesattezza"

Ordinanza 573, allegato 1, pagina 32: "presenza di assistenti bagnanti ...da assicurare..."

Ordinanza 590, allegato 1, pagina 30: "Il servizio di assistenza/vigilanza può essere assicurato con le modalità ritenute più idonee..."

In questo post la spiegazione del perchè l'ordinanza 573 riportasse una grave inesattezza, per fortuna adesso corretta.

sabato 25 luglio 2020

Sferrare pugni non rientra nelle mansioni del portiere

Prestigioso chiarimento: sferrare un pugno ad un condomino, causandogli lesioni personali gravissime, non rientra nelle mansioni o funzioni del portiere e quindi il datore di lavoro non è responsabile.
Dal sito del Corriere della Sera di oggi.

sabato 18 luglio 2020

Ecco la legge, cioè le regole. Finali?

Pubblicata oggi in Gazzetta Ufficiale la conversione in legge del decreto-rilancio: legge n.77/2020.

Non è finita qui. 
Art.119, comma 12: I dati relativi all’opzione sono comunicati esclusivamente in via telematica, anche avvalendosi dei soggetti che rilasciano il visto di conformità di cui al comma 11, secondo quanto disposto con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate, che definisce anche le modalità attuative del presente articolo, da adottare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto.

sabato 4 luglio 2020

Il titolo giusto non sarebbe questo


A fronte dell'ennesima richiesta del condomino supponente, che lamenta il tuo ritardo nell'applicare una legge che gli hanno detto già essere in Gazzetta Ufficiale, chiariamo subito: il titolo giusto di questo pezzo dovrebbe essere LE REGOLE FINALI ANCORA NON CI SONO.

I quotidiani per definizione devono scrivere ogni giorno, quindi se anche il sottosegretario starnuta è una variante della condizione precedente e per sacrosanto diritto di cronaca va registrata. Ma questo non cambia nulla: trattasi di informazioni interlocutorie e totalmente inutili per il risultato finale.

Fino a che non viene pubblicata la legge non si può dire/fare niente. Niente.

giovedì 2 luglio 2020

Piscine in Lombardia: il parere del legale

L'avv. Matteo Peroni - www.matteoperoni.it - sulla recente ordinanza che si occupa anche di piscine condominiali.

L'ultima ordinanza della Regione Lombardia (la 573 del 29.06.2020) cerca di dare delle indicazioni più precise in ordine alle piscine condominiali.
Circa l'assistenza bagnanti, ritengo che l'ordinanza Regionale cada in contraddizione in quanto, da una parte, afferma che "resta fermo il DGR 17 maggio 2006 – n. 8/2552", dall'altra sostiene come tale DGR prescriva la presenza di un assistente bagnanti munito di brevetto; ciò non corrisponde al testo della norma regionale (la quale non prevede l'obbligo di assistente bagnanti munito di brevetto) ed alle successive circolari esplicative (le quali autorizzano l'assemblea a deliberare mezzi di autocontrollo equipollenti).
Fatta questa precisazione, resta il fatto che nell'ultimo paragrafo dell'allegato inerente le piscine condominiali si richiede la presenza di un bagnino munito di brevetto nelle vasche superiori a 300 metri cubi e/o con una profondità superiore ad un metro e 40; ricordo altresì che se si segue la tesi della "prevalenza" del rapporto ISS in tema di piscine, l'assistenza bagnanti è sempre obbligatoria. Sul tema, mi rimetto alle considerazioni già svolte in passato.
L'ordinanza è efficace dal 01.07 al 14.07.

mercoledì 1 luglio 2020

Piscine in Lombardia: contraddiciamoci così, senza pudor


Vigente da oggi fino al 14 luglio la nuova ordinanza n.573 della Regione Lombardia che, tra le altre misure, esplicitamente attenua le richieste per le piscine condominiali. Le prescrizioni per le piscine sono riportate alle pagine 31 e 32 dell'allegato all'ordinanza, con questa ultima frase di pagina 32:


"Resta fermo quanto previsto dalla DGR 17 maggio 2006 – n. 8/2552 (Requisiti per la costruzione, la manutenzione, la gestione, il controllo e la sicurezza, ai fini igienico-sanitari, delle piscine natatorie) a proposito della presenza di assistenti bagnanti con il brevetto di salvamento da assicurare nelle sole piscine con un volume totale delle vasche superiore a 300m3 e/o una profondità superiore a 1,4."

Qua sta il guaio, caro legislatore distratto.

La DGR 17 maggio 2006 n.8/2552 non prevede affatto l'obbligo di presenza di assistenti bagnanti con brevetto di salvamento.


venerdì 26 giugno 2020

Ritorniamo al fascicolo del fabbricato?

" ....è doveroso informare proprietari, amministratori, condomini ed imprese interessate, che il testo dell'emendamento prevede l'obbligo che l'edificio si doti del fascicolo del fabbricato prima di cominciare interventi di riqualificazione energetica, adeguamento antisismico o di ristrutturazione edilizia. Tale obbligo sarebbe imposto anche agli edifici privati interessati ad usufruire del bonus fiscale del 110%.
Questo comporterebbe necessariamente uno slittamento di numerosi mesi della data di inizio dei lavori di riqualificazione energetica, così come di una più semplice ristrutturazione."


Dal Sole24Ore di ieri.

lunedì 22 giugno 2020

Il sistema binario (ultima puntata)

Terminiamo con questo post riassuntivo l'excursus sugli obblighi di sicurezza in condominio spiegati con il sitema binario: 0 o 1, nessuna ambiguità.
Ripercorriamo dall'inizio tutte le puntate e - alla fine - la chiusura di sintesi.

mercoledì 17 giugno 2020

Il sistema binario (sesta puntata)

Penultimo post sulla sicurezza in condominio spiegata con 0 e 1, semplici dicotomie ad uso dei neofiti. Oggi si parla della storia della sicurezza del lavoro.

sabato 6 giugno 2020

Piscine condominiali: le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità


Pubblicate il 4 giugno (grazie P.) le 

Indicazioni per le piscine, di cui all’Accordo 16/1/2003 tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, in relazione alla diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 31 maggio 2020.
Gruppo di Lavoro ISS Ambiente-Rifiuti COVID-19, Rapporto ISS COVID-19 n. 37/2020

mercoledì 3 giugno 2020

Piscine, palestre, aree giochi: si riparte anche in Lombardia


L'ordinanza 555 della regione Lombardia che disciplina, fino al 14 giugno, le modalità di riapertura di piscine, palestre e aree giochi per bambini, anche condominiali.

Ma siate cauti, dobbiamo ancora uscirne.

lunedì 1 giugno 2020

Il sistema binario (quinta puntata)

Quinto tra i post che semplificano, nei molti casi possibili, i temi relativi alla sicurezza in condominio. Bianco o nero, 0 o 1.
Oggi ci occupiamo della radice degli obblighi della sicurezza sul lavoro, cioè il ruolo che una persona può rivestire.

mercoledì 27 maggio 2020

lunedì 25 maggio 2020

Parole sante


Nel condivisibilissimo testo, tratto dalla circolare datata 23 maggio di un'associazione di proprietari immobiliari, la famosa risposta del 2010 al quesito sul DVR posto dal Centro Studi ANACI Nazionale (c'eravamo).

Altro stralcio dalla circolare di cui sopra è il seguente:


Chissà il redattore della circolare quale post di Millescale ha letto: quello del 15 maggio o quello del 19...?

martedì 19 maggio 2020

La temperatura dei custodi 2: la vendetta

Dopo le previsioni del 13 maggio, in data 17 nuova ordinanza dell'instacabile governatore della Lombardia, con nuovi modi di misurare la temperatura.

"Nel caso in cui il lavoratore prenda servizio in un luogo di lavoro o svolga la propria prestazione con modalità particolari che non prevedono la presenza fisica del datore di lavoro o suo delegato ... le prescrizioni previste dall’Ordinanza del Presidente di Regione Lombardia n. 546 del 13 maggio 2020 devono essere rispettate con la seguente modalità: 
1. il lavoratore dovrà tempestivamente comunicare eventuali sintomi da infezione da COVID-19 al datore di lavoro o al suo delegato, astenendosi dal presentarsi sul luogo di lavoro. Il dipendente dovrà dare analoga tempestiva comunicazione anche quando, durante l’attività, dovesse manifestare i sintomi di infezione da COVID-19 (es. febbre, tosse, raffreddore, congiuntivite). 
2. qualora il dipendente dovesse manifestare tali sintomi, non dovrà accedere o permanere nel luogo di lavoro e dovrà mettersi in momentaneo isolamento senza recarsi al Pronto Soccorso e/o nelle infermerie di sede. 
3. il lavoratore dovrà quindi immediatamente informare il datore di lavoro o suo delegato che, a sua volta, comunicherà tempestivamente tale circostanza, tramite il medico competente di cui al D.Lgs. n. 81/2000 e/o l’ufficio del personale, all’ATS territorialmente competente, la quale fornirà le opportune indicazioni cui la persona interessata dovrà rivolgersi. 
4. in ogni caso, il datore di lavoro o il suo delegato è tenuto a rammentare – attraverso, per esempio, appositi sms o mail – al personale dipendente l’obbligo di misurare la temperatura corporea.

Dicevamo?

lunedì 18 maggio 2020

Riapertura: le linee guida di Millescale

Viste le leggi cogenti per la sicurezza della riapertura del 18 maggio 2020 e cioè:
visto il decreto-legge 33 del 16 maggio,
visto il dpcm del 17 maggio con relativi allegati,
viste le linee di indirizzo nazionali che valgono ove non recepite dalle regioni (esempio la Lombardia ne ha recepite solo un po' ieri in prima serata),

visto che questo legiferare compulsivo ha reso impossibile in breve tempo chiarirsi e chiarire quali disposizioni siano veramente obbligatorie e quali solo consigliate,

Millescale, in forza della sua indistruttibile autorità, APPROVA le seguenti linee guida per amministratori e dipendenti di condominio:

1) SE STATE POCO BENE PROVATEVI LA FEBBRE E NEL DUBBIO STATE A CASA;

2) STATE DISTANTI;

3) USATE MASCHERINE E GUANTI;

4) NON TOCCATEVI MAI LA FACCIA E SE PROPRIO DOVETE FARLO LAVATEVI BENE LE MANI PRIMA;


5) ASPETTATE A VOLER USARE PISCINE E PALESTRE, CHE SE QUALCUNO SI CONTAGIA E' UN CASINO PAZZESCO;


6) ASPETTATE CHE ALCUNI GIURISTI AUTOREVOLI VI DICANO CHIARAMENTE CHE SI POSSONO FARE ASSEMBLEE IN PRESENZA.


Non garantiamo che le linee guida di Millescale abbiano valore di legge, ma ormai tutto è possibile.

venerdì 15 maggio 2020

Lombardia, la temperatura dei custodi


Dopo averlo raccomandato (circolare del 21 marzo), la regione Lombardia fino al 31 maggio ha reso obbligatorio controllare la temperatura al dipendente prima dell'accesso ai luoghi di lavoro: circolare del 13 maggio 2020 (clicca sull'immagine per aprirla).
Come fare?

lunedì 11 maggio 2020

Il sistema binario (quarta puntata)

Prima puntata, seconda puntata, terza puntata ed oggi la quarta, di una serie di post sulla possibilità oggettiva di semplificare i temi relativi alla sicurezza in condominio. Bianco o nero, 0 o 1.

Torniamo a parlare di lavoro. Perchè dal punto di vista dell'autonomia di una prestazione di lavoro, si può ricadere in soli due casi:

martedì 5 maggio 2020

Il sistema binario (terza puntata)

Sistema binario: 0 o 1, bianco o nero. Per capire con concetti chiari e netti - dove si può - come funziona la sicurezza delle persone in condominio.

Dopo la prima puntata, dopo anche la seconda, affrontiamo oggi una sliding door a volte veramente discriminante.


lunedì 4 maggio 2020

Ripartire?

Le prime due settimane diranno molto, pare.
Di quanto sapremo rispettare le indicazioni, di quanto saremo capaci di cambiare le nostre abitudini, di quanto riusciremo ad usare il cervello e non la pancia.
Dobbiamo usare buon senso e cautela, tutti, di fronte a una situazione completamente nuova. Gli schemi che abbiamo usato per anni, per decenni, potrebbero non avere più ragione di essere usati. Pensiamoci. 
Ripensiamoci almeno un poco. 
Il rischio della seconda ondata riguarda tutti.

venerdì 1 maggio 2020

Il sistema binario (seconda puntata)


Buon primo maggio!

Il concetto di sistema binario (0 o 1, bianco o nero) ci aiuta a distinguere in modo netto molte casistiche che possono capitare nel mondo immobiliare in rapporto alla sicurezza delle persone in condominio.
Dopo la prima puntata affrontiamo oggi una dicotomia legata - ovviamente - al mondo del lavoro.

giovedì 30 aprile 2020

mercoledì 29 aprile 2020

Milano contro il covid-19 nei cantieri edili

ESEM-CPT e ATS Milano hanno predisposto una pagina con allegati esplicativi e moduli utilizzabili, al fine di rispettare i protocolli in edilizia nell'ipotesi di un prossimo riavvio dei cantieri.

Prendetevi del tempo, leggete qua per bene e non ripartite il 4 maggio, che è troppo presto.

martedì 28 aprile 2020

Il sistema binario

In un settore con dinamiche di massa quasi infantili, dove gli imprenditori per vendere servizi fanno scrivere ad insigni pennivendoli articoli pieni di obblighi inventati che autorevoli quotidiani pubblicano come se fossero stralci dal Verbo, proviamo a semplificare fino alla radice il tema della sicurezza in condominio. E se volete leggere di covid-19, fatevi fare il "piano di valutazione" da qualcun altro.


Per semplificare, in una breve serie di post da oggi e per alcuni giorni useremo il sistema binario, che prevede l'utilizzo esclusivo dei numeri 0 e 1, combinati e ripetuti in vari modi. Noi non li combineremo, non li ripeteremo, ma useremo solo 0 e 1 per distinguere in modo netto le varie casistiche che possono capitare nel mondo immobiliare in rapporto alla sicurezza delle persone in condominio.
0 o 1, nessuna via di mezzo.
Partiamo da un dualismo apparentemente molto chiaro.

domenica 26 aprile 2020

Coronavirus, nuovo protocollo per la sicurezza dei cantieri edili

(Aggiornamento del 27 aprile: il protocollo è legge, inserito nel dpcm 26 aprile 2020)

 http://www.mit.gov.it/sites/default/files/media/notizia/2020-04/Protocollo%20cantieri%2024%20aprile%2020.40.pdf

Eccolo, firmato il 24 aprile 2020, dalla pagina del Ministero Infrastrutture e Trasporti.

La confusione, tra protocolli per aziende, linee guida per cantieri, contributi regionali, è grande. 
Ora serve studiare il nuovo protocollo, capirlo, valutarlo. 
E poi agire, senza fretta, perchè un PSC in pandemia non si adegua in due giorni, i POS neppure, e il successivo controllo dei POS dovrà essere molto, molto accurato. Per non parlare dei nuovi costi e delle nuove necessità: sarà semplice fare tenere chiuse le finestre ai condòmini?


sabato 25 aprile 2020

venerdì 24 aprile 2020

Sanificami questo

Finalmente un articolo chiaro, dettagliato, non superficiale, sulla sanificazione di ambienti e sui requisiti delle imprese.

Da puntosicuro di oggi, il pezzo di Giorgio Gallo.

mercoledì 22 aprile 2020

Nuovo webinar di ANACI Bergamo


Clicca sull'immagine per iscriverti alla seconda sessione (la prima è già esurita!)